“TRACCE DI CEMENTO: Archeologia industriale in Monferrato

Domenica 21 ottobre, alle ore 16.30, presso la manica lunga del Castello del Monferrato a Casale Monferrato, si inaugura la mostra “Tracce di cemento: archeologia industriale in Monferrato”.
Si potranno ammirare gli acquerelli originali che l’illustratore naturalista Lorenzo Dotti ha inserito nel secondo volume della collana “Carnet del Monferrato” pubblicato in luglio da Edizioni Boreali.
Si tratta di un carnet de voyage che ci conduce sulle colline attorno a Casale Monferrato negli anni tra le due guerre, quando i crinali del Monferrato erano percorsi da lunghe teleferiche che trasportavano a valle le marne per la produzione del cemento, sulle colline alte torri segnavano l’ingresso ai pozzi di estrazione e lunghi convogli di piccoli treni scendevano agli opifici di Casale, vere e proprie cattedrali con le loro alte ciminiere.
Il volume è stato pubblicato grazie al progetto “Il paraboloide di Casale Monferrato: da silos a centro culturale della memoria dell’industria del cemento” proposto dal Comune di Casale Monferrato, in collaborazione con l’Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino, l’Associazione “OperO” di Ozzano Monferrato e l’Associazione “Il Cemento nell’identità del Monferrato casalese” di Casale Monferrato,finanziato dalla Compagnia di San Paolo.
Vi invitiamo a godere di queste opere d’arte, visitando la mostra allestita presso il Castello del Monferrato e ad acquistare il libro durante l’incontro con l’autore oppure nelle librerie di Casale Monferrato, Trino, Crescentino e Vercelli.
SCARICA L’INVITO

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca