LA PRIMA ECONOMICO DEL CALAMANDREI SCENDE IN CAMPO PER STUDIARE GLI ECOSISTEMI

LA PRIMA ECONOMICO DEL CALAMANDREI SCENDE IN CAMPO PER STUDIARE GLI ECOSISTEMI
Lunedì 19 febbraio non e’ un inizio settimana come sempre per la classe 1^ITE (ISTITUTO TECNICO ECONOMICO) dell’Istituto Calamandrei di Crescentino: alunni e docenti accompagnati dalle Guide del Parco Po vercellese-alessandrino lasciano aule e banchi per intraprendere un percorso esperienziale sugli ecosistemi del territorio. Destinazione: Cascina Ressia Centro Didattico di Educazione Ambientale gestito dall’Ente Parco del Po vc-al.

20180219_100344
Già organizzati in gruppi di lavoro, i ragazzi dotati anche di strumentazione scientifica idonea hanno prelevato campioni di diversa tipologia di terreni agrari e boschivi per svolgere esperimenti sulla porosità, permeabilità e acidità di suoli .
Video, immagini fotografiche, schede di laboratorio in campo sono stati i prodotti che la classe ha raccolto durante gli esperimenti.

Competenze informatiche, scientifiche e di cittadinanza sono state coordinate dalla profssa Rota Valeria, prof. Deambrogiis Alessandro, prof.ssa Eloisa Massola. Grazie alla Fattiva collaborazione della Responsabile del settore Fruizione Didattica dell’Ente-Parco Carmela Caiazzo e della Guida del Parco Renza Baiardi è stata possibile la realizzazione di questa nuova metodologia di studio in campo di fenomeni scientifici. Al termine della mattinata ogni gruppo di studenti ha relazionato alla classe i risultati ottenuti dagli esperimenti attraverso il metodo della peer education per una completa condivisione delle conoscenze e delle competenze dove sapere, saper fare e saper essere si fondono in un’unica performance.

20180219_112026
La giornata di educazione ambientale si è conclusa con la camminata di ritorno tra risaie pronte per le future semine, voli di ibis, garzette e ragazzi incuriositi da una natura silenziosa e sconosciuta. Partenza a zaino vuoto ma ritorno a zaino pieno e ricco di emozioni,conoscenze scientifiche e naturalistiche del nostro pianeta terra.
Soltanto l’educazione al rispetto dell’ambiente attraverso una sua approfondita conoscenza potrà diventare il lasciapassare per altre giornate esperienziali fuori dalle aule e immersi in un mondo per molti studenti lontano e” visto solo in rete”. Bravi ragazzi, alla prossima uscita da scuola lasciando dietro aule e banchi!

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca