Parchi da Gustare 2020: al via la V edizione!

Mai come in questo periodo c’è bisogno di sostenere chi ha deciso di andare avanti: anche quest’anno, “Parchi da Gustare” parte il 24 maggio – Giornata Europea dei Parchi – per presentare produttori e ristoratori che hanno deciso di far conoscere la biodiversità agro-alimentare delle aree naturali protette piemontesi, portandola a tavola.
Parchi da gustare, il progetto promosso dalla Regione Piemonte giunto alla sua V edizione, coinvolge produttori e ristoratoriche collaborano con le Aree naturali protette piemontesi.
In attesa di gustare prelibate ricette sul territorio o acquistare prodotti in loco, Parchi da Gustare continua a raccontare un tessuto di operatori economici che non si arrende nemmeno di fronte al Covid-19. L’edizione 2020 avviene in un contesto particolare, condizionato dall’emergenza sanitaria in corso. Pertanto, adeguandosi alle misure di sicurezza tese a contenere la diffusione del Covid-19, vedrà una prima fase “virtuale” in cui resta centrale il ruolo degli attori economici firmatari di un protocollo di adesione che riconosce una comunità di produttori e ristoratori accomunati dai valori della qualità, sostenibilità e attenzione per il loro territorio in forte relazione con gli Enti-Parco.
Lo scorso anno 120 ristoranti, 140 produttori e 27 Aree protette piemontesi avevano dato vita alla IV edizione di Parchi da Gustare e quest’anno propongono le loro attività e i propri prodotti in modo virtuale, in attesa che si possa tornare sul territorio. Un’occasione diversa, quella proposta per l’edizione 2020 ma ugualmente importante per scoprire produttori e ristoratori aderenti all’iniziativa, seguendo i profili social degli stessi operatori economici, degli Enti-Parco piemontesi oppure quelli ufficiali di Piemonte Parchi.
Obiettivo dell’iniziativa si riconferma sostenere l’importanza della biodiversità anche sotto il profilo agro-alimentare e dare continuità a un progetto che ha l’ambizione di sostenere e promuovere gli operatori economici piemontesi, in un momento come quello attuale di particolare crisi.
Anche quest’anno si dà risalto e visibilità ai ristoratori e ai produttori locali che con mani esperte preservanocoltivano materie prime tradizionali che poi abili cuochi trasformano in ricette semplici e saporite oppure in prelibati ed elaborati piatti e sarà possibile rintracciare – attraverso le informazioni condivise sulle varie piattaforme social – chi “consegna a domicilio” oppure chi attiverà “menu sospesi” ovvero la possibilità di prenotare virtualmente un pasto che verrà consumato in seguito.
Sul territorio delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino potrete degustare i piatti proposti dai ristoratori che hanno aderito all’iniziativa:

  • Antico Palter, Frazione Sulpiano, 57 Verrua Savoia (TO)
  • Ristorante Massimo, Via Hermada 3 A Trino (VC)
  • Caffè Ristorante del Peso, Piazza Marconi, 3 Camino (AL)
  • Trattoria Tre merli, Via Dante Alighieri, 18 Frazione Due Sture – Morano sul Po (AL)
  • Agriturismo dal Barbalando, Località Regina, 135 Frazione Rolasco – Casale Monferrato (AL)
  • Agriturismo Cascina Faletta, Regione Mandoletta, 81 Casale Monferrato (AL)
  • L’assaggio, Via Trevigi, 49/A Casale Monferrato (AL)
  • Agriturismo Cascina Trapella, Strada San Martino 40 – Roncaglia Casale Monferrato (AL)
  • Da Manuela, Via Ponte sul Po, 31 Isola Sant’Antonio (AL)
  • Locanda dell’Olmo, Piazza Mercato, 6 Bosco Marengo (AL)

E se volete acquistare i prodotti direttamente in azienda:

  • Miele presso Apicoltura Cascina Slitta Strada Slitta, 7 – frazione Cerrone Crescentino (VC)
  • Miele di acacia, millefiori di montagna, tiglio, castagno, rododendro, erica arborea presso Apicoltura Pitarresi Giuseppe Strada San Martino, 78 – frazione Roncaglia Casale Monferrato
  • Riso Carnaroli classico (disponibile anche biologico, integrale e semi integrale), Roma, Baldo, Originario, Aromatico Gange presso l’Azienda agricola Osenga Via Don Pollo, 1A Trino (VC)
  • Riso carnaroli, Riso Luna Cl integrale, Farina di riso, Pasta di riso, Gallette presso l’Azienda Agricola Argentero Felice Cascina Fracassa, 2 Livorno Ferraris (VC)
  • Riso superfino carnaroli, Riso vialone nano, Riso superfino arborio Roma, Riso Baldo, Riso Apollo aromatico, Riso integrale Venere nero, Riso integrale Hermes rosso, Riso integrale carnaroli, Riso Baldo antichi poderi, Biscotti con farina di riso, Grissini con farina di riso presso l’Azienda Agricola Scagliotti Edoardo Via San Genuario Fontanetto Po (VC)
  • Farina di mais pregiata, Farina di sorgo bianco, Farina di riso, Farina di grano saraceno presso il Mulino Marello Via Pontestura, 80 Camino (AL)
  • Barbera del Monferrato DOC, Gavi DOCG presso l’Azienda Agricola Alvio Pestarino Loc. Barcanello, 7 Capriata d’Orba (AL)
  • Frutta, confetture mostarde gelatine frutta sciroppata presso l’Azienda Agricola Della Valle Via Della Valle, 66/A Mirabello Monferrato (AL)
  • Fragole, peperoni e zafferano presso L’orto del Po Cascina Celestina, 3 15050 Isola Sant’Antonio (AL)
  • Piante officinali e ortaggi presso l’Azienda Agricola Cascina Saviola via San Giuliano, 59 Sale (AL)

    Info: http://www.piemonteparchi.it/cms/index.php/parchidagustare

    SCARICA LA LOCANDINA
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca